Carnvale, il maltempo non ferma le sfilate

di Valentina Commenta

Il Carnevale non teme il maltempo: “semel in anno lecit insanire” e tutta Italia è intenzionata a prendere alla lettera questo motto. Nonostante le piogge imperversino sulla penisola nessuna città ha rimandato o cancellato le sfilate organizzate per celebrare questa bellissima festa.

carnevale

Venezia è la città del Carnevale per l’eccellenza. E non sono bastate nuvole e precipitazioni a fermare la “caduta” di Saturnino dall’alto. In periodi particolari come quelli vissuti in questi ultimi anni sono manifestazioni come quelle del giovedì e del martedì grasso di ogni anno a rappresentare un’eccellente distrazione dai problemi di tutti i giorni. Ecco perché Piazza San Marco, ancora una volta nel 2016, si è trovata gremita di gente più o meno mascherata ansiosa di vivere con gioia una festa che arriva una volta l’anno ma che non lascia mai interdetti.

E lo stesso è accaduto nelle decine di piazze d’Italia che hanno preparato i carri allegorici per le quali sono da sempre famose. Tutto ciò è comprensibile: queste sfilate vengono organizzate con mesi di anticipo, lavorando alacremente su ogni particolare. L’unico elemento che non si può controllare è proprio il tempo ed in pieno “spettacolo mood” non c’è nulla da fare che andare in scena lo stesso. “The show must go on” recita una famosa canzone dei Queen. E quando ad essere protagonista è il Carnevale non vi è nessuna differenza. Che sia sull’acqua o sulla terra ferma; che ci si mascheri o si partecipi a sfilate di carri l’importante è non prendersi troppo sul serio e divertirsi.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>