leonardo.it

E’ Natale di Mina, il testo

 
francesca
3 luglio 2012
0 commenti
0
0
0

 

paesaggio natale2 E Natale di Mina, il testo

Un testo che va contro i falsi sorrisi e le gentilezze che interessano ogni anno il Natale. Pur essendo letteralmente innamorata di questo periodo, come ho più volte ribadito, non si può negare che l’atmosfera che avvolge la fine dell’anno può apparire falsa e forzata. Un concetto ancora più valido per chi ha dei problemi e non ha nessuna voglia di lasciarsi andare alla troppa euforia. La signora della canzone italiana, l’interprete per eccellenza, Mina, ha cantato magicamente come al solito E’ Natale, per raccontare un pò di questa incredibile “follia collettiva” che interessa quasi tutti il 25 dicembre. Abbuffate, doni, acquisti e consumismo fanno dimenticare il vero motivo dell’evento: la nascita di Gesù Bambino. In fondo però quanti sono i veri credenti? Ecco il testo della canzone.

E’ Natale

Arriva di nuovo Natale
la gente è più falsa di prima
s’insegna ai bambini
a mentire
si aiuta l’ortica a salire
si porge la mano
si allunga una mancia
scordando di colpo però
il male di pancia.
La prego, si accomodi pure
si sieda al tavolo dieci,
la smetta con i complimenti,
oggi siam tutti parenti
oggi è Natale
oggi è Natale,
passati due giorni però
te la faccio pagare.
Y la noche llegarà
qui sas si cambiarà
la vida que es?
Y en dia llegarà
qui sas si cambiarà
la vida que es?
E l’amore vincerà
el dì avolverà
la vida que es?
Panettone, champagne quella sera
a casa con tutti gli amici
mi sento fin troppo da sola,
seduta in mezzo ad un coro,
ho gli occhi pesanti
in certi momenti
la voglia di dire \”non va\”
rinchiusa tra i denti.
Y la noche llegarà
qui sas si cambiarà
la vida que es?
Y en dia llegarà
qui sas si cambiarà
la vida que es?
E l’amore vincerà
el dì avolverà
la vida que es?

Categorie: Canzoni di Natale
Tags: Mina,  natale,  testo, 
Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento