Pasqua, giochi e tradizioni per divertirsi

di Valentina Commenta

Cosa fare a Pasqua per divertirsi in compagnia? Un buon mix tra giochi e tradizioni potrebbe rivelarsi la scelta migliore. In fin dei conti è la compagnia ad essere importante  ed in base alla stessa è possibile dare vita a tanti piccoli progetti.

pasquaa

L’anima della festa, nel corso di qualsiasi celebrazione, è chi riesce a divertirsi con poco ed a coinvolgere gli altri. Se la giornata è bella si possono organizzare attività all’aria aperta. Se il tempo non è magnanimo, saranno le tradizioni e la capacità di organizzarsi a decretare i passatempi da mettere in atto. Tra una fettina di colomba e qualche peccato di gola che puntualmente viene fatto, una partita a pallavolo o calcio all’aperto sono giochi che chiunque può intraprendere senza troppo sforzo. Non serve allenamento e ci si può divertire bonariamente mentre magari si cucina o ci si gode il primo sole.

Diverso discorso è necessario fare se il tempo meteorologico non è poi così collaborante. In questo caso i classici giochi da tavolo, specialmente se si è in tanti possono tornare molto utili. Quelli più apprezzabili? Di sicuro quelli che necessitano della creazione di squadre di più persone per essere gestiti. Non solo perché in questo modo il numero di persone coinvolte è più alto, ma perché maggiore probabilità di confusione porta ad un divertimento maggiore.

Insomma, festeggiare la Pasqua in compagnia, tra tradizioni e qualche gioco non è poi così difficile. L’importante è non prendersi troppo sul serio e godere degli affetti che l’occasione porta a riunire.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>