Ricette di Natale 2020, l’immancabile panettone gastronomico

di Elfo di Babbo Natale Commenta

Da sempre il Natale è una ricorrenza da trascorrere con i propri cari e le classiche cene o pranzi natalizi sono indispensabili durante questi giorni di festa, a tal proposito esistono diverse ricette di Natale 2020, ma per molti il panettone gastronomico è davvero immancabile.

Si tratta di una versione salata del normale panettone che può essere farcito a proprio piacimento, con salumi, verdure, salmone e quant’altro, può essere insomma alquanto variegato. In genere il panettone gastronomico rientra nella categoria degli antipasti per le ricette di Natale 2020, ma può essere consumato anche come semplice cena durante qualche rimpatriata con gli amici.

panettone gastronomico

Gli ingredienti per realizzare l’impasto del panettone gastronomico

Vediamo ora più nel dettaglio quali sono gli ingredienti e soprattutto come si realizza questo panettone gastronomico. Per gli ingredienti abbiamo quelli necessari per la realizzazione della biga e quelli per l’impasto. Nel primo caso spazio a 150 grammi di farina manitoba, 2 grammi di lievito di birra secco e 100 grammi di latte intero. Nel secondo avremo bisogno di 400 grammi di farina 0, 80 grammi di burro, 1 uovo medio, 2 grammi di lievito di birra secco,  2 grammi di malto, 120 grammi di latte intero, 40 grammi di zucchero, 1 tuorlo di un uovo medio e 8 grammi di sale. Per farcirlo poi ognuno può scegliere gli ingredienti che più gradisce.

Realizzazione della biga e dell’impasto del panettone gastronomico

Partiamo dalla realizzazione della biga, bisogna versare in una ciotola la farina manitoba setacciata, il latte, aggiungere poi il lievito di birra disidratato e si può iniziare ad impastare. Ottenuto un composto grezzo lo si lascia riposare nel frigo coperto da una pellicola per circa 12 ore. Trascorso questo tempo bisogna versare la biga ottenuta all’interno della planetaria munita di gancio, aggiungere poi 2 grammi di lievito e 120 grammi di latte, il malto, lo zucchero, e la farina 0 setacciata. Dopo aver impastato brevemente bisogna aggiungere le uova ed il sale. L’impasto con il gancio deve continuare ancora per un po’ di tempo, finché non sarà elastico e liscio, poi si passerà all’aggiunta del burro leggermente ammorbidito, ma un pezzettino per volta. Infine in una ciotola spennellata con il burro si lascerà lievitare il panetto ottenuto per circa 4 ore.

Trascorso questo tempo l’impasto del panettone gastronomico deve essere trasferito su una spianatoia e lavorato a mano tirando  ed allargando gli angoli, con una piega semplice a tre, poi basterà arrotolarlo e riformare una palla da posizionare all’interno di uno stampo per panettoni da 1KG. Bisogna lasciarlo lievitare per altre 4 ore e poi spennellarlo con l’albume e cuocerlo nel forno preriscaldato statico a 170° per circa 45 minuti. Quando sarà pronto lo capovolgete, lasciando però che la calotta non venga schiacciata e lo lasciate raffreddare. Ecco che poi sarà pronto per essere tagliato in vari dischi da farcire a proprio piacimento, ad esempio con prosciutto cotto, maionese ed insalata oppure tonno e maionese, insomma come più lo si preferisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>