San Nicola, la festa prima del Natale

di francesca Commenta

 

Si festeggia oggi San Nicola, diventato nel tempo molto famoso e, soprattutto, amato. Moltissimi sono i devoti, sin da quando la sua immagine è stata legata ai condannati e agli imprigionati. Successivamente è stato legato pure agli agricoltori ed, infatti, i contadini ogni anno sono soliti preparare il “pane di San Nicola”. Ancora, è protettore dei marinai che durante le tempeste lo invocavano sempre.

Nel mondo la sua festa è importante ed infatti non di rado i bambini ricevono dei doni natalizi e ci sono culture dove si crede che proprio da lui si sia originata la tradizione di  Santa Claus, ovvero di Babbo Natale. Durante la vita fu vescovo della città di Myra, città geograficamente collocabile nell’odierna Turchia. Si dice che esortò i parroci ad uscire dalle chiese e diffondere il cristianesimo nelle case, superando anche le basse temperature invernali. Loro eseguirono quanto detto e siccome in molte abitazioni, non mancavano i bambini, i quali spesso non andavano in chiesa, portarono sulle spalle un sacco carico di doni e probabilmente viaggiavano su slitte trainate dai cani.

Avrebbero dato vita alla leggenda di Babbo Natale. Ancora San Nicola, avrebbe compiuto altre due azioni in vita riconducibili alla sua carità. C’è in merito una storia della dote donata a tre fanciulle salvate dalla prostituzione e la leggenda dei tre bambini uccisi e resuscitati dal Santo stesso.In Olanda gli interpreti di San Nicola  nella notte tra il 5 e il 6 dicembre lasciano doni e biscotti per i bambini; in Ungheria Mikulàs mette i doni negli stivali  che i bambini la sera di prima puliscono accuratamente e lasciano fuori dalle porte. In Italia si festeggia soprattutto a Bari, ma il 6 maggio in occasione della ricorrenza della traslazione delle sue ossa. Una storia che incuriosisce e ancora emoziona la sua e probabilmente, la festa natalizia di oggi con tutte le sue leggende parte proprio da lui. 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>