Gli aiutanti di Babbo Natale chi sono?

di francesca Commenta

 

Nel cuore di ogni bambino, in fondo, c’è la paura che quel simpatico vecchietto vestito di rosso e con la barba bianca possa non passare e non portare i regali. Questo soprattutto se qualche capriccio si ricorda ancora. Babbo Natale, tra l’altro non è solo: come potrebbe pensare durante l’anno di costruire tutti i regali per i più piccoli che pregano e scrivono letterine da tutto il mondo? Con lui non mancano i folletti  in grado di realizzare qualunque oggetto, ma chi sono questi minuscoli esseri così bravi e veloci? Scopriamolo insieme con una filastrocca a tema da recitare sotto l’albero. Mi raccomando, però, niente monellerie, si sta già avvicinando la festa e solo i bimbi buoni potranno sperare di ottenere il meglio dei regalini richiesti e voi non volete restare a bocca asciutta, vero?:

 

Se quest’anno non passera’ Babbo Natale non ti devi proprio disperare. Ha un tale d’affare quel vecchietto che la memoria gli puo’ giocare uno scherzetto!
Ma per fortuna a riparare ogni svista di aiutanti ne ha una bella lista! C’e’ Santa Lucia col suo asinello e Gesu’ Bambino,sorridente e bello. C’e’ la Befana con la sua scopa e i tre Magi ai cammelli in groppa! Che fervore nell’officina dei folletti di Babbo Natale.
Presto, presto Natale si avvicina non si puo’ certo farselo scappare! C’e’ un folletto che i pezzi unisce di un trenino decorato a strisce. Un altro decora delle automobiline, un altro ancora veste le bamboline. Ognuno ha un suo compito determinato perche’ preciso il lavoro sia terminato. Quante scatole devono preparare i buoni folletti per aiutare Babbo Natale nella sua missione perche’ ogni regalo giunga a destinazione, tutto intatto e ben confezionato e nel viaggio non venga sciupato. Cosi’ dietro alla carta colorata, rimane ignoto il gran mistero di cosa ci sia dentro per davvero”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>