Cappone di Natale agli agrumi

di francesca Commenta

Preparare un piatto di Natale gustoso e di sicuro successo è possibile e non è necessario seguire, per forza, la tradizione a tavola della propria regione. Accanto alle pietanze classiche si può cucinare di tutto, avendo il tempo e la voglia e di sicuro effetto è ad esempio il Cappone agli agrumi. Ecco gli ingredienti:

 

1 cappone già pulito di circa 2,5 kg
200 g di scalogni
4 spicchi d’aglio
4 cm di zenzero fresco
1 rametto di timo
1 rametto di dragoncello (o rosmarino)
2 pompelmi rosa
4 arance
1 limone
500 g di kumquat
1 bicchierino di rum
30 g di zucchero
80 g di burro
extravergine
sale e pepe nero

Il cappone va all’inizio riempito di sale e pepe, all’interno e all’esterno e dunque dentro va messo lo zenzero sbucciato e il timo e il dragoncello puliti, gli spicchi d’aglio schiacciati e non spellati e l’arancia a picchi. Con lo  spago da cucina si deve fare in modo di chiudere bene l’apertura prima di fare un nodo e, a questo punto, si può passare al lavaggio dei  kumquat agrumi giapponesi o dei mandarini. Alcuni vanno tagliati a spicchi, gli altri a metà e dopo averne spremuti una parte si filtra il succo con un colino. Ora il cappone con un  filo d’olio, sale, pepe e 50 g di burro va rosolato per dieci minuti e poi si può passare al forno già caldo a 180°C con una cottura di  2 ore. Mentre cuoce, tenendolo sempre sotto controllo, si mette il burro rimasto in padella e si scioglie. A questo punto si uniscono gli scalogni e i kumquat, il sale, lo zucchero e si cuoce per 10 minuti  finché i kumquat inizieranno a caramellare. Si irrora il tutto con il rum e si fa evaporare. Si sforna il cappone e prima di proseguire la cottura per altri trenta minuti almeno si aggiungono scalogni e kumquat.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>