Fatturato alimentare in crescita, grazie ai consumi di Natale

di Elfo di Babbo Natale Commenta

Natale non è solo luminarie, decorazioni, regali, giornate in famiglia, ma è anche consumo alimentare, è uno dei periodi dell’anno  in cui si consuma più cibo.

E’ giunta a tal proposito una notizia positiva per il fatturato alimentare e diffusa tramite la Coldiretti che ha evidenziato un aumento dovuto principalmente ai consumi di Natale. La Coldiretti ha fatto sapere che, in controtendenza con l’andamento generale, nel periodo di novembre 2019 è stato registrato un 2,6% in più del fatturato alimentare rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Una crescita dovuta senza dubbio alle scorte di alimenti che le varie famiglie si sono procurate in vista proprio del Natale. C’è stata una spesa di 5 miliardi di euro con un aumento dell’11% rispetto allo scorso anno.

spesa

Crescita importante del fatturato alimentare grazie al Natale

Nell’ultimo periodo il fatturato alimentare non era stato in grande crescita, ma grazie alle festività natalizie si è notato un nuovo trend che ha spinto diversi italiani a spendere qualcosa in più per i vari pranzi e cene del Natale. Ciò però che ha fatto notare la Coldiretti è stato anche un aumento dell’export dei prodotti alimentari Made in Italy all’estero. Si è parlato addirittura di record storico con vini, spumanti, panettoni, formaggi e salumi rigorosamente italiani che sono stati consumati in grandissime quantità all’estero durante il Natale. In questo caso c’è stata una spesa di 3,5 miliardi di euro, con un aumento del 7% rispetto al passato, secondo sempre un’analisi attenta effettuata dalla Coldiretti.

Prodotti alimentari sempre più considerati il regalo perfetto per Natale

Cresce quindi il consumo di pietanze tipiche natalizie anche all’estero, non solo in Italia, un passo importante per un settore che nell’ultimo periodo non stava facendo registrare guadagni importanti, nonostante si stia parlando di beni di prima necessità. Il Natale ha aiutato a garantire un aumento del fatturato alimentare, d’altronde gli italiani amano poter preparare pietanze tipiche di questo periodo e riunirsi in famiglia, ma a quanto pare quest’anno non si è badato molto alle spese. Tra l’altro i prodotti alimentari sono diventati anche il regalo perfetto da fare, i vini sono sempre al primo posto, ma non mancano salumi, formaggi e chiaramente i panettoni artigianali, una vera e propria goduria per gli occhi e per il palato. Il Natale ha portato bene all’economia alimentare italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>