Festa del Lavoro, opzioni di svago

di Valentina Commenta

La Festa del Lavoro ha un significato ben preciso. Ed è palese, lo si sta man mano dimenticando. Ma mettendo da parte la montante ignoranza popolare, pianificare cosa fare in questa giornata è quasi un obbligo. Vediamo insieme alcune opzioni di svago.

famiglia-2

Concerto in piazza

Il concerto del primo maggio in piazza, soprattutto se si pensa a Piazza San Giovanni a Roma, è quasi una tradizione immancabile. A differenza di molti eventi più piccoli correlati a questa celebrazione, tale riunione in musica è un appuntamento decisamente più politicizzato. E lo è apertamente a prescindere dal governo in carica o dal fatto o meno di essere messo in onda a livello nazionale. Bella Ciao è l’inno d’obbligo e la rivendicazione dei diritti un must. Ovviamente se è di proprio gusto si devono mettere in conto dei problemi logistici e tanta pazienza.

Scampagnata

Campagna ed agriturismo il primo maggio sono di solito la scelta più intrapresa se il tempo meteorologico lo consente. Ed è comprensibile: chi vorrebbe rinunciare ad un picnic ed a tante risate in compagnia? Questo presuppone di solito la prenotazione in alcuni luoghi più esclusivi, ma va sottolineato: difficilmente non si trovano spazi verdi per rilassarsi e “festeggiare”.

Casa con parenti o amici

Se si vive in campagna, si ha una bella casa o semplicemente si ha voglia di stare insieme senza troppe complicazioni l’opzione casa con parenti ed amici è quella della quale usufruire di più. Tutto segue il vostro ritmo e le vostre scelte. Senza problemi di sorta.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>