Filastrocche di Pasqua e poesie per i bambini

di AnnaMaria Commenta

La Pasqua è una delle feste religiose più sentite e da sempre i cantastorie, poeti e scrittorihanno dato libero sfogo alla creatività scrivendo piccole e grandi composizioni dedicate a questo particolare momento dell’anno.
La Pasqua è anche un’ottima occasione per fare imparare ai bambini delle filastrocche provenienti dalla tradizione popolare. Noi vi proponiamo alcune delle filastrocche di Pasqua e poesie per i bambini, alcune popolari altre d’autore, che potrete leggere ai vostri bambini.

> UOVA DI PASQUA EQUO-SOLIDALI PER BENEFICIENZA

Filastrocca di Pasqua

Campane di Pasqua festose
che a gloria quest’oggi cantate,
oh voci vicine e lontane
che Cristo risorto annunciate,
ci dite con voci serene:
“Fratelli, vogliatevi bene!
Tendete la mano al fratello,
aprite la braccia al perdono;
nel giorno del Cristo risorto
ognuno risorga più buono!”
E sopra la terra fiorita,
cantate, oh campane sonore,
ch’è bella, ch’è buona la vita,
se schiude la porta all’amore.

Campane di Pasqua di R. Tosi

Dalla valle rifiorita
alle vette più lontane
dice il suon delle campane
ch’è risorto il Salvator.
Splende il sole dell’aprile
sul sorriso d’ogni fior!
Dolce Pasqua d’amor
tu, che porti col sole,
mille fresche viole,
mille rondini in vol,
fa sbocciare nei cuori
di chi spera e chi crede,
al calore delle fede,
mille rose d’amor!

> PASQUA CON GLI AMICI O IN FAMIGLIA?

Resurrezione di Giovanni Pascoli

Che hanno le campane
che squillano vicine,
che ronzano lontane?
È un inno senza fine
or d’oro, ora d’argento
nell’ombre mattutine…

Dall’uovo di Pasqua di Maria Loretta Giraldo

Dall’uovo di Pasqua
è uscito un pulcino
di gesso arancione
col becco turchino.
Ha detto: “Vado,
mi metto in viaggio
e porto a tutti
un grande messaggio”.
E volteggiando
di qua e di là
attraversando
paesi e città
ha scritto sui muri,
nel cielo e per terra:
“Viva la pace,
abbasso la guerra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>