Natale 2010:decorare l’albero con l’effetto vetro

di francesca Commenta

Volete che il vostro Natale 2010 sia speciale, a partire dai piccoli dettagli? Cominciate con la decorazione dell’albero, progetto sul quale potete davvero sbizzarrirvi. Le antiche palline multicolorate ormai hanno fatto il loro tempo e, anche per i vostri bambini, potrebbe essere stimolante pensare ogni anno a qualcosa di diverso per rendere inimitabile il proprio simbolo pagano. Ovviamente insieme ai più piccoli, preparate pure un piccolo presepe che ricordi la Natività e che faccia sentire maggiormente lo spirito della festa. Prima di scervellarvi con le idee regalo e di tuffarvi nel periodo dello shopping sfrenato, provate ad arricchire la vostra casa con simboli allegri e colorati che ricordino a tutta la famiglia come è bello restare insieme in attesa che il bambino Gesù nasca per tutti i fedeli, la notte del 24 dicembre.

Molti spunti magari da riprodurre in casa con un classico quanto divertente fai da te, potrete “rubarli” visitando i Mercatini di Natale e poi via con la fantasia. Per decorare l’albero con l’effetto vetro, riprendete la tecnica del window color, un colore asportabile per la pittura su finestre che, appena asciutto, costituisce una superficie trasparente simile ad una pellicola. Il materiale apposito si trova nei negozi di belle arti e le pitture servono soprattutto per i contorni e per gli interni. Semplici addobbi con varie forme si possono ottenere scegliendo tutti i temi natalizi che vi vengono in mente, purchè sempre diversi e quando aggiungerete le luci l’effetto sarà incredibile.

Materiale occorrente:

  • forbici
  • plastica rigida per decorazioni da appendere
  • window color per contorni nero
  • window coloro bianco, giallo, rosso, rosa, arancio, blu, verde e nero
  • stuzzicadenti
  • fun liner glitter oro
  • vernice per bricolage bianca
  • pennello misura 4

Con la pittura per contorni neri, riproducete disegni a tema di Natale e poi riportateli sul foglio di plastica creando una sorta di cartamodello. Lasciate asciugare per circa tre ore. Applicate, quindi, la pittura sulle superfici e dopo 24 ore saranno perfettamente asciutte e pronte ad essere ritagliate con le forbici. Cercate di lasciare in ogni soggetto, un piccolo anello di plastica sotto la parte colorata che dopo piegherete e userete come supporto per le luci. Il retro delle superfici verrà tinto di bianco ed eviterete così, che possa trasparire il fondo della figura per un effetto assicurato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>