Natale 2016, Amsterdam ed il festival delle sculture di ghiaccio

di Valentina Commenta

Un Natale 2016 diverso dal solito? Lo si può avere press il Festival delle sculture di ghiaccio ad Amsterdam: un evento in svolgimento nella cittadina europea per ben due mesi, dal 10 dicembre 2016 al 5 febbraio 2017. Una durata importante per dare modo ai turisti di goderne appieno.

sculture-di-ghiaccio

Tradizionalmente il festival delle sculture di ghiaccio è uno degli eventi invernali più grandi e spettacolari d’Olanda e è in grado di attirare visitatori di ogni età senza deludere nessuno. Anche quest’anno sono stati circa quarantadue gli artisti del ghiaccio provenienti da tutto il mondo che hanno raggiunto il paese europeo per dare vita alle più imponenti e incredibili sculture di ghiaccio. Lo scorso anno il festival si è tenuto a Zwolle, ma la grande partecipazione di pubblico e l’imponenza dei visitatori ha costretto gli organizzatori a scegliere la capitale, che ha messo a disposizione il suo Arena Park, situato sull’Arenaboulevard. Un luogo  facilmente raggiungibile dagli oltre 150.000 visitatori attesi da ogni parte della città.

Il tema quest’anno è “It’s all about music“: per tale motivo gli oltre 1.500 metri quadrati dell’Arena Park sono stati allestiti con sculture di ghiaccio alte fino ai 6 metri. Culture e stili differenti tra loro unite dalla musica e “coinvolgenti” artisti di spessore che ci hanno lasciato come David Bowie, Mozart, Elvis e Amy Whinehouse. Un viaggio nel tempo e nell’arte da non perdere. Importante da sapere: l’’Arena Park è raggiungibile dalla fermata della metro Bijlmer Arena e rimarrà aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00. Il costo d’ingresso alle sculture di ghiaccio sarà di 16,50 euro per gli adulti, 10,50 per i bambini dai 4 agli 11 anni e gratuito per i bambini sotto i tre anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>