Perchè la Festa della Repubblica cade il 2 giugno?

di AnnaMaria Commenta

Ogni anno in Italia il 2 giugno si celebra la Festa della Repubblica, un’occasione per ricordare quel famoso referendum che sancì la vittoria della repubblica e la sconfitta della monarchia. Perchè la Festa della Repubblica cade il 2 giugno? Il motivo è semplice: perchè proprio tra il 2 e il 3 giugno del 1946 gli italiani votarono per quel referendum e dopo la fine del regime fascista, a lungo appoggiato anche dalla famiglia reganante, diedero inizio a una nuova era politica per il Paese.

Quel voto fu importante non solo per i risultati ottenuti ma anche perchè, per la prima volta nella storia d’Italia, le elezioni si svolsero a suggraffio universale e dunque per la prima volta votarono anche le donne. In seguito allo strabiliante risultato che snciva la vittoria della repubblica, il 18 giugno 1946 la Corte di Cassazione proclamò ufficialmente la nascita della Repubblica Italiana.

> FESTA DELLA REPUBBLICA IL 2 GIUGNO

La data della festa erò fu fissata qualche anno dopo. Infatti fu nel 1948 che si stabilì il due giugno come giornata di celebrazioni e la festa rimase tale fino al 1977 quando, a causa della crisi economica, fu stabilito che la vittoria della Repubblica fosse ricordata ogni anno la rima domenica di giugno. Poi, durante il secondo governo Amato, una legge del novembre 2000 riportò le celebrazioni al 2 giugno e così è ancora oggi.

Se volete partecipare allo spirito della festa, il luogo migliore per farlo è sicuramente la Capitale. A Roma infatti, ogni anno si svolge la cerimonia della deposizione della corona d’alloro in omaggio al milite ignoto, all’Altare della Patria che si trova a Piazza Venezia. Subito dopo si svolge la sfilata delle Forze Armate lungo i Fori Imperiali, alla quale partecipano anche la Polizia, i Vigili del Fuoco e la Croce Rossa Italiana, oltre ad alcuni corpi della polizia municipale di Roma e della protezione civile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>