Addobbi Natale 2010: la corona dell’Avvento

di isayblog4 0

Quante volte avete ammirano le decorazioni natalizie delle vostre amiche e immaginato di essere così brave da realizzarne di migliori con il classico fai da te? Il Natale 2010 è alle porte, ma c’è ancora tempo per realizzare dei lavoretti con le vostre mani e cogliere l’occasione per rilassarsi e distrarsi dai soliti pensieri quotidiani. Un progetto semplice, veloce e non troppo costoso, può essere costituito ad esempio dalla Corona dell’Avvento, che scatenerà la vostra fantasia e influenzerà molto l’arte del riciclo. Per quanto riguarda i rami verdi, infatti, potete usare quelli degli alberi vicino casa e, a parte le candele, potrete inserire all’interno vecchi addobbi dell’albero, noci, fili colorati e quant’altro vi verrà in mente e avrete a disposizione.

Materiale occorrente:

  • anello di spugna “oasi” per fiori freschi
  • ciotola piatta per contenere la corona
  • 4 vasi di cotto da 7 cm
  • pennarello di vernice oro
  • pasta per modellare,
  • stampo a forma di stella
  • carta da forno
  • candele rosse da 6 cm
  • pigne
  • rami di bosso, cipresso ed edera
  • fili di rafia
  • filo metallico per fiori

Prendete la carta da forno e con la pasta da modellare, formate delle stelline, con lo stampino, di circa 3 mm e lasciatele asciugare. Con il pennarello, quindi, create delle decorazioni sui vasi di cotto e sistematevi le candele. Immergete nell’acqua l’anello di “oasi”e poi appoggiatelo sulla ciotola piatta. Sulla corona, inserite i vasi con le candele e coprite tutta la superficie con i rami. Mettete del filo metallico nelle noci e nelle pigne e unite i capi attorcigliandoli fra di loro. Aggiungetele, quindi, alla composizione e completate con le altre decorazioni in vostro possesso. Preparate un fiocco con dei fili di rafia e, con l’aiuto del filo metallico, aggiungetelo al vosto progetto. Fate asciugare tutto molto bene e, quando avrete terminato, usatelo come centrotavola da far vedere ad amici e parenti e da utilizzare, accendendo le candele, nelle occasioni natalizie speciali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>