Babbo Natale o Mamma Natale?

di isayblog4 0

 

La domanda ha un suo motivo d’essere: non in tutte le famiglie Babbo Natale passa quasi inosservato e i doni vengono posati sotto l’albero, senza riuscire mai a vedere chi li porta. In certe case, è il papà a vestirsi da Santa Claus, cercando di non far scoprire ai piccoli il suo travestimento e in molte altre, addirittura, la mamma. Direi anzi, che le “Mamme Natale” sono in continuo aumento e sono anche molto simpatiche, perché meno pasticcione dei loro “colleghi” uomini.

Certo c’è sempre una certa ansia, perché i bimbi sono molto furbi e ovviamente l’errore da non fare è quello di mettersi una gonna, perché la storia che ha mandato uno dei suoi aiutanti folletti potrebbe non funzionare. Meglio andare sul sicuro e scegliere l’abito classico ed evitare il trucco: i dettagli sono importanti. Potete anche preferire degli occhiali da sole e tenete conto che i piccoli potrebbero correre a strapazzarvi e rischiare di farvi cadere facendo scoprire tutto. Cercate di parlare poco e di consegnare velocemente i vostri regali, anche per non ascoltare i commenti e gli eventuali capricci di chi voleva altro.

In tempi di crisi, non è poi così facile, ormai, accontentare tutti, ma loro non vogliono sentire ragioni, hanno troppe distrazioni e la tv mostra quotidianamente un mondo fatto di meravigliosi giocattoli che catturano la loro attenzione. Se scegliete il cadeau che vi avevano richiesto qualche mese prima, nel frattempo, avranno già qualcosa di nuovo in mente e ve lo diranno tranquillamente. Purtroppo non è facile oggi renderli soddisfatti, ma il sorriso di Babbo Natale, se veramente intenso può cambiare le cose. Impareranno ad aspettare, a comportarsi bene e a non cercare sempre ciò che non possono ricevere. Il Natale può essere anche un momento di crescita per i bambini che imparano a dare il giusto valore alle cose e ad apprezzare ciò che trovano sotto l’albero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>