I giochi del Natale

di isayblog4 0

Le feste natalizie sono un’occasione speciale per riunirsi con parenti ed amici: in questi giorni freddi di Dicembre ai ristoranti e ai locali si preferisce spesso il calore del focolare domestico. Come passare il tempo insieme agli ospiti? Ovviamente si parla e si mangia ma non possono mancare i giochi, da quelli più tradizionali a quelli più moderni e originali.  In fondo lo spirito delle feste è proprio quello di tornare un po’ bambini. Al primo posto della classifica dei giochi natalizi resta l’intramontabile tombola, in grado di coinvolgere bambini ed anziani. Da qualche anno esistono in commercio anche versioni tecnologiche e digitali ma per molti il fascino della vecchia tombola, con le cartelle coperte da piccoli pezzetti di buccia di mandarino o scarti di noccioline, è ancora insostituibile. Tra i giochi di carte dominano sette e mezzo e salta cavallo, puntando spesso pochi euro.

Altra icona dei giochi da carte è il Mercante in Fiera: la disinvoltura e bravura del mazziere qui è tutto per animare l’asta. Quando i più piccoli vanno a dormire gli adulti possono invece sfidarsi in un torneo familiare di Texas Hold’em. Esaurita la parentesi carte molti si riversano invece sui giochi da tavolo e di società: si possono creare due squadre e mettere in atto sfide di cultura generale e abilità. I più amati in queste occasioni sono Trivial Pursuit, Pictionary e Tabù.

Gli amanti del risiko non rinunciano invece a schierare i propri carro armati. Molti non rinunciano al karaoke anche se le prestazioni canore probabilmente sono più degne della Corrida che di Sanremo!

Se invece siete più atletici perché non rispolverare il tappeto del Twister per cimentarvi in acrobazie ed intrecci? Internet e i videogiochi non possono mancare tra i più giovani: on line sono disponibile tantissimi giochi a tema e, con l’ XBOX e la Wii si possono organizzare sfide a squadre di ogni tipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>