Natale: chi lo ama e chi lo odia

di Redazione 0

Tutti gli eventi della vita, così come le decisioni da prendere passano da una sorta di bilancia immaginaria che ci fa scoprire i lati positivi e quelli negativi a seconda della scelta. Allo stesso modo il Natale è amato da moltissime persone, ma non sono poche quelle che invece non sopportano proprio questo periodo dell’anno e non vedono l’ora che passi. Personalmente trovo solo elementi gioiosi che contraddistinguono i giorni precedenti alla nascita di Gesù bambino, ma ci sono coloro che hanno vissuto dei momenti tristi proprio in corrispondenza della fine dell’anno e non la pensano alla stessa maniera.

Io personalmente mi accorgo subito del cambiamento che il Natale sta portando e del resto è difficile essere distratti in questo senso visto che ogni volta sempre prima le vetrine dei negozi si riempiono di decorazioni a tema e alberi di Natale. Eppure devo dirvi che questo non mi dispiace affatto, perchè permette di godere per più tempo di questo momento magico, ma corrisponde anche al momento in cui chi odia le feste comincia non solo ad innervosirsi ma anche a deprimersi.

Il consumismo che gli ruota intorno ha contribuito ad allontanare i fedelissimi dal Natale, ma io non guardo a tutto questo, sento dentro un rinnovamento profondo. Magari sarà solo suggestione, ma non mi interessa nemmeno approfondire, io sto bene così. Di sicuro è lontano il momento in cui i doni arrivavano direttamente da Babbo Natale e, anzi, vi dico la verità questo è uno dei pochi dettagli della mia vita che non ricordo. Ho mai ritenuto davvero reale tale possibilità o, invece, ho sempre visto i miei scegliere qualcosa per me, confezionarlo e sistemarlo sotto l’albero prima di potermelo finalmente donare? Non so dirvi, ma quello che è sicuro è che ho sempre avuto molto amore intorno per tutto l’anno e il Natale è il momento di apprezzare al meglio quello che si possiede già.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>