Natale: se i bambini li scartano prima?

di isayblog4 0

 

Il pericolo più grande quando si hanno dei bimbi molto vispi a Natale, è quello di far scoprire loro prima del tempo la sorpresa scelta. Questa sarebbe una doppia sciagura. Da un lato, infatti, potrebbero rimanere delusi se non abbiamo avuto i risparmi necessari per accontentare le loro mille e costose richieste e, dall’altro, certamente, richiederebbero dell’altro dopo poche ore. Sorpresa rovinata e bimbo scontento di sicuro. Bisogna allora fare in modo che ciò non accada. Meglio, a questo punto, non mettere doni sotto l’albero fino al momento di sedersi a tavola. In effetti, anche se terrete da parte il loro, rischierebbero per la curiosità di tentare di aprire gli altri, rovinando la confezione. E’ una possibilità meno remota di quello che pensate.

Potreste anche essere presi dal raptus di dare prima i vostri doni, di fronte ad un piccolo che piange e fa i capricci perché non vuole aspettare la notte del 24 dicembre e non riesce a rendersi conto di quanto tempo manca realmente. Non fate questo errore: puntualmente sareste costretti ad andare ad acquistare un altro regalo. Questo anche se attendono di scartare i pensierini di nonni e zii, da voi si aspetteranno comunque un pacchetto per la nascita di Gesù Bambino. Una vera difficoltà tenerli buoni fino al momento giusto, anche se esistono i ragazzi  maturi e saggi che si comportano bene e attendono con pazienza.

Certo non era il mio caso e lo stesso, in fondo, vale ancora adesso. Certo, non vado in giro a scartare i doni prima del tempo, ma resta davvero complesso farmi una sorpresa. Mio malgrado, riesco spesso ad individuare il contenuto di una scatola dalla forma dal tipo, dal colore e se il cadeau viene nascosto magari per sbaglio finisce sotto i miei occhi. La differenza è che va bene lo stesso, anche con la sorpresa rovinata è un bellissimo Natale comunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>