Natale in Sudafrica: il cinepanettone sempre più amato dagli italiani

di isayblog4 0

Gli italiani che fingano o no di snobbare tale tipo di pellicole, adorano i cinepanettoni ed è per questo che da quasi un ventennio non c’è periodo di fine anno che si rispetti senza che ne venga proposto uno. Finito e poi quasi ricominciato il periodo di grande affiatamento lavorativo tra Boldi e De Sica, adesso è quest’ultimo che cerca di accaparrarsi le donne più sexy e fotografate del momento per richiamare più pubblico possibile al cinema. Una trama che non varia poi di molto, con il protagonista che corre dietro a tutte le gonne presenti nel cast principale, in una serie di situazioni tragicomiche, fa sorridere e dimenticare tutti i problemi quotidiani, non ultimo la crisi economica e i soldi che mancano per acquistare i doni natalizi. Preparato l’albero di Natale, il presepe e arricchita la casa di decorazioni a tema, adesso intanto ci si prepara a scrivere il menù del 25 dicembre.

Tra critiche e approvazioni, alla fine rimane sempre lei la protagonista del lungometraggio e della scena dello spettacolo attuale del Belpaese: Belen Rodriguez, il cui personaggio rischia presto di inflazionarsi appare super felice quando si parla di “Natale in Sudafrica“. La showgirl dice di essersi divertita molto ad interpretare uno dei ruoli principali della pellicola Neri Parenti con Christian De Sica, Giorgio Panariello e Massimo Ghini.Intervistata da News Mediaset ha, infatti, confermato: “Non potrei essere più felice di così, lavoro sempre in serie A“.

Nel frattempo, per chi ne sentisse la mancanza lei è dovunque, persinonelle pubblicità natalizie di intimo, di telefonia, con indosso abiti di Babbo Natale o di intimo sensuale. Nei giorni scorsi, poi, si è parlato della possibilità che finisse la sua collaborazione con una nota marca di cellulari, di cui è stata testimonial fino ad oggi. Lei non si scompone, rimanda gli attacchi al mittente: il vero Natale per lei adesso è tutti i giorni in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>