Pranzo di Natale: cannelloni di tacchino con contorno di lenticchie

di isayblog4 0

La varietà di regioni in Italia e la fantasia che negli anni le massaie hanno dedicato al proprio menù delle feste, hanno reso piuttosto vasta la rosa di ricette di Natale, che si possono preparare il 25 dicembre, dopo aver scartato la notte precedente i propri regali sotto l’albero. Stanche per le ore di sonno perdute, la serenità di ritrovarsi tutti insieme intorno ad una tavola, infonde grande gioia nei cuori, anche per il piacere di condividere qualche ora con parenti ed amici che, in altre occasioni, è difficile vedere. Un piatto originale ed elaborato quanto basta, a tal proposito, può essere quello che comprende i cannelloni di tacchino con sugo di lenticchie, dove non mancano appunto i legumi che la tradizione classica, vuole che portino fortuna per in occasione del Capodanno 2011 e nei conseguenti dodici mesi in arrivo.

Ecco come si prepara questa ricetta di Natale:

Per la pasta:

  • 300 gr di farina bianca “OO”
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di olio di oliva
  • sale

Per il ripieno:

  • 500 gr di petto di tacchino
  • 300 gr di spinaci
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 80 ml di panna fresca
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 rametto di aromi, meglio se di timo e rosmarino, più la salvia
  • sale e pepe

Per le lenticchie:

  • 150 gr di lenticchie
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • 30 gr di burro
  • 1/2 carota
  • 1/2 gambo di sedano
  • 1/2 cipolla
  • 1 foglia di alloro e 4 di salvia
  • 2 piccoli pomodori
  • sale e pepe

Per cominciare, la sera precedente le lenticchie vanno fatta ammorbidire nell’acqua fredda con un cucchiaio di bicarbonato, mentre il giorno successivo, si può iniziare a lavorare la pasta unendo la farina, le uova, l’acqua e il sale, prima di lasciarla riposare. Per il ripieno, invece, si taglia il tacchino a pezzi grossi, che si aggiungono ad una casseruola già riscaldata con olio, aglio, erbe aromatiche, sale, pepe e vino bianco. Dopo aver tolto tutto dal fuoco, bisogna tritarlo e trasferire il composto in una terrina aggiungendo parmigiano e panna. Nel frattempo, si lasciano lessare sul fuoco gli spinaci che, poi, andranno strizzati.

Per il contorno di lenticchie, invece, si trita il sedano, la carota e la cipolla e si soffrigge il tutto in una casseruola con le lenticchie stesse. Si completa con alloro, sale, pepe, pomodoro a pezzi molto piccoli e si lascia cuocere per 25 minuti. Per concludere si stende la pasta a foglie larghe, mentre si riempie una sacca da pasticciere con il ripieno da mettere sui cannelloni. Arrotolate la pasta e cuocetela in forno preriscaldato a 180°, prima di servire il vostro piatto natalizio con le lenticchie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>