Regali di Natale, parte il conto alla rovescia

di isayblog4 0

Ci siamo quasi, ancora qualche giorno e poi, finalmente, potremo scartare i nostri regali sotto l’albero di Natale. Tuttavia, mentre si fa strada una certa trapidazione pensando a cosa possono aver scelto per noi amici e parenti, una sorta di piacevole nervosismo cattura chi non ha ancora terminato di acquistare i doni per i propri cari e sono moltissimi italiani. Con lo shopping natalizio ancora in pieno svolgimento, i negozi sono affollatissimi, tanto che in un cicaleggio di voci continuo, poco o nulla si sente delle musiche a tema che, più o meno, ogni esercizio commerciale lascia diffondere nell’aria.

Ancora una volta gli acquisti maggiori sono dedicati ai nuovi gioiellini tecnologici sia per familiari che per se stessi: con la tredicesima mensilità in arrivo, gli abitanti del Belpaese compreranno, quindi, fotocamere digitali, pc, Wii e videogiochi, in misura maggiore per gli uomini ma, ormai, pure per le donne. Per le amiche, invece, si pensa al make up con confezioni simpatiche e rigorosamente in rosso e un occhio si getta pure all’intimo, con il rischio di sbagliare la taglia. I principali brand di lingerie, però, anche stavolta non deludono con un abbigliamento sexy ma non volgare e assolutamente adatto al periodo gioioso in arrivo.

Nonostante il periodo di crisi consigli di conservare qualche soldino in più, sembra stiano diminuendo coloro che “riciclano” il regalo di Natale dell’anno precedente che non è piaciuto, in quanto il rischio di essere scoperti è grosso ed, inoltre, si preferisce donare qualcosa che piace già all’autore del “pensierino”. Qualcuno, stressato dalle fatiche quotidiane, ha deciso di trascorrere fuori con la famiglia il Natale 2010, ma la percentuale dei viaggiatori natalizi è ancora piuttosto bassa, visto che per questa festa tradizionale, si preferisce non allontanarsi da casa. Di “moda”, infine, oltre alle classiche cravatte, maglioni e portafogli, le sempre gradite buste con i soldi soprattutto da parte di genitori e nonni, perchè risparmiare in questo periodo è sempre cosa buona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>