Due film da rivedere a Natale

di francesca Commenta

 

Quali sono i film davvero tipici a Natale che vale sempre la pena di rivedere? Se è vero che tanto li trasmettono in continuazione in tv, è pur certo che durante l’anno potreste mettere da parte delle pellicole a tema indimenticabili da rivedere le sere che siete soli prima della notte della Vigilia o durante il periodo delle feste. Ecco quali vi consigliamo noi:

A Christmas Carol

E’ tratto dal racconto di Charles DickensCanto di Natale. In realtà nel tempo ne sono state realizzate sei versioni e la prima risale al 1910, ma molto bello è il recente cartone. Tra i protagonisti di una delle pellicole anche Jim Carrey. Si racconta di un ricco e avaro signore che odia il mondo e durante la notte di Natale riceve la visita del fantasma di un suo amico morto proprio il 25 dicembre anni prima. Quest’ultimo gli mostra i ‘natali’ passati, presenti e futuri se il suo comportamento non cambierà. E’ chiaro che deciderà di cambiare e vivrà a lungo e felice. Lo scopo educativo c’è sempre e anche i più grandi possono rilassarsi guardandolo.

Polar Express

Io a questo film non rinuncio mai, perché lo trovo davvero delizioso. Risale al 2004 e si racconta in  animazione digitalizzata in 3D di un ragazzino che alla vigilia di Natale fa un sogno: viaggiare sul treno (Polar Express) che porta al Polo Nord per verificare se Babbo Natale esiste davvero. Vivrà certamente mille avventure e, di sicuro è un racconto per giovanissimi che piace pure ai grandi. C’è sempre il dettaglio educativo dietro e per Natale piace sempre e anche in altri periodi. Se poi non lo avete mai visto, dovete assolutamente provvedere. Difficile, insomma, che non vi conquisti sin dai primi istanti di visione. Del resto, è perfetto per creare quella atmosfera natalizia che tanto cerchiamo. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>