Natale in Olanda: tradizioni e regali di Santa Claus

di francesca Commenta

Quali sono le fattezze di Babbo Natale? Noi ce lo immaginiamo anziano, sorridente, con la barba bianca e vestito di rosso. Questo perchè siamo legati alla immagine creata dal grafico pubblicitario della Coca Cola Company, Huddon H. Sundbolm e non smettiamo di pensare alla leggenda che lo vuole in giro su di una slitta trainata da renne, la notte del 24 dicembre di ogni anno. Tuttavia, le sue origini sono legate soprattutto all’Olanda ed in particolare al culto medievale di San Nicola di Mira, vescovo turco del IV secolo molto amato nell’Occidente cristiano. una serie di trasformazioni del suo aspetto hanno dato vita al nostro Santa Claus.

In molti paesi, infatti, il suo giorno è proprio legato a questo Santo e corrisponde al 6 dicembre. In Olanda i bambini attendono tale data e così anche in Belgio e in Lussemburgo e in quell’ occasione, viene eletto un piccolo vescovo che godrà, per l’intera giornata, di pieni poteri. Si racconta che Babbo Natale trascorra buona parte dell’ anno in Spagna, dove annota su un grande libro rosso tutto ciò che riguarda il comportamento dei più piccoli. A metà novembre, parte verso i Paesi Bassi e giunge al porto di Amsterdam, dove ogni volta si raduna una grande folla.

La notte del 5 dicembre con i suo aiutante entra nelle case dove trova accanto al camino, degli zoccoletti di legno contenenti della paglia e qualche carota che possano sfamare il cavallo. Intorno qualche dolcetto che lui scambia con i regali. Tuttavia, nel suo sacco ci sarebbero pure piccole fruste per punire i cattivi e portare via i bimbi più disobbedienti. Nell’Hainaut, in Belgio, si accendono fuochi davanti alle case degli uomini più ricchi  e prima della messa di mezzanotte, la famiglia si riunisce attorno ad una tavola in cui sono state messe lettere iniziali di cioccolata come segnaposto.La cena è a base di salmone, caviale, e soprattutto ostriche. C’è, infine, il dolce che somiglia al tronco di Natale francese, a cui è però qui aggiunto un piccolo Gesù Bambino di zucchero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>