Natale al risparmio: i regali diventano low cost

di isayblog4 0

 

Una novità fino ad un certo punto, ma ormai non ci sono dubbi: il Natale 2012 sarà di certo dedicato al risparmio e al low cost. In tema di viaggi certo, ma soprattutto se parliamo dei regali. L’attenzione per gli acquisti resta un must purtroppo e lo conferma la Confesercenti di Roma. Il motivo è sempre lo stesso e peggiora di anno in anno. Le cause sono da ricercarsi infatti nella crisi economica, ma anche nell’aumento del costo della vita. L’imposizione fiscale non lascia spazio, senza contare la tanto temuta scadenza dell’Imu.

Sotto l’albero di Natale, quindi, nessuna grande sorpresa almeno per la maggior parte degli italiani che tenterà la difficile impresa di cercare un oggetto utile, originale e a basso costo. Si perché da quando non ci si può più concedere spese pazze, il must è almeno quello di trovare qualcosa che possa non essere sistemato in un cassetto e dimenticato o, peggio, riciclato. Meglio quindi informarsi prima con i propri cari, per scoprire che cosa può servire tra i prodotti alla portata delle proprie disponibilità economiche.

Di fronte a noi uno scenario critico che non sappiamo come potrà essere gestito in verità. Nessuno vuole rischiare, in pochi spendono e l’economia è stagnante. Dentro ai negozi, come ogni anno, tantissime persone che, però, escono a mani vuote e persino per l’albero di Natale nonostante le tendenze di Natale e addobbi, si vende poco, almeno questa è la prima impressione. Meglio utilizzare  quello che si ha già in casa e tentare di combattere il difficile momento con il sorriso e la compagnia. I consumi saranno orientati dai prezzi e dalla capacità di spesa delle famiglie che è, comunque, bassa. Si penserà ai bambini con i giocattoli e agli adulti con il classico pensierino. Per quanto riguarda, invece, la spesa resta più o meno la stessa, anche se in molti hanno già detto che eviteranno gli sprechi. Per qualche acquisto personale, invece, meglio attendere al nuovo anno, visto che già i primi giorni inizieranno i saldi e si potrà pagare meno.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>