Natale: comprare i regali durante l’anno

di isayblog4 0

 

E’ un trucchetto che conoscono tutti, ma quasi nessuno lo mette in pratica. Il motivo è legato in parte alla pigrizia e alla convinzione che tanto all’arrivo delle feste c’è tempo. Questo è verissimo in effetti, ma pensarci prima permette non solo di poter scegliere senza la ressa degli ultimi giorni dell’anno, ma anche di conservare qualche euro in più nel portafoglio. Che cosa comprare per i propri cari in tempi in cui è meglio non sperperare denaro?

Innanzitutto non è vero che gli oggetti o gli accessori belli sono per forza carissimi. Certo, scegliere dettagli di comune utilizzo di marche note può essere eccessivo a livello di prezzo per i regali di Natale, ma in giro per mercatini o per negozi non troppi ricercati, a sorpresa potreste trovare qualcosa di speciale per far felice chi amate. E’ chiaro che scegliere un prodotto durante un viaggio all’estero e poi proporlo sotto l’albero di Natale, ben confezionato può fare la differenza. Immaginate la gioia di chi si trova a scartare qualcosa che qui in Italia non si trova.

Certo, è fondamentale in ogni caso avere buon gusto e non prendere la prima cosa che capita. Fate finta di dover comprare qualcosa per voi e domandatevi: la scegliereste mai? Vorreste esporla o utilizzarla o finirebbe nella spazzatura? Non importa stupire a tutti i costi o farsi notare, quanto lasciare il segno con gusto e intuizione.  Persino un buon libro o un prodotto da cucina, per quanto regalati da tempo possono rivelarsi utili e perfetti, se cercati con il cuore e se fuori dal comune. Insomma, non prendete per forza il testo primo in tutte le classifiche ma rispolverate un vecchio classico, qualcosa che vi ricordi un dettaglio di vita insieme o un progetto futuro. Lo stesso vale per tutto il resto: l’amore e il sentimento fanno la differenza, in qualunque momento dell’anno e in ogni condizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>