Natale è presepe:ad Alcamo un concorso che favorisce l’arte

di isayblog4 0

Si intitola “Natale è presepe: Natività e presepi nella cultura popolare” ed è un concorso a premi, giunto alla seconda edizione e organizzato dal Comune di Alcamo, cittadina in provincia di Trapani, a partire da 19 dicembre 2010 e fino al 06 gennaio 2011. La manifestazione legata alla realizzazione del tradizionale simbolo natalizio, meno noto dell’albero di Natale, ma altrettanto presente nelle case di chi crede nella nascita di Gesù Bambino nella grotta di Betlemme, avrà principalmente la funzione di promuovere nel territorio e soprattutto tra i giovani il significato dell’arte presepiale.

Ecco il regolamento completo:

Il Concorso è riservato:

  • a) Agli alunni delle scuole elementari, medie e superiori (Sez. “A”); b) Alle Parrocchie (Sez. “B”);c) A Singole persone o gruppi (Sez. “C”);
  • I presepi dovranno essere realizzati nel territorio del Comune di Alcamo. Per eventuali presepi fuori zona sarà valutato dalla giuria se prenderli in considerazione oppure no.
  • I presepi possono essere realizzati con qualsiasi tecnica, con qualsiasi materiale, in forme classiche, moderne, astratte e così via dicendo, purché sia sempre tenuto presente il contenuto religioso.
  • I presepi dovranno essere allestiti entro le 12.00 del giorno  15/12/2010, per rimanere
    compatibilmente con la disponibilità dei partecipanti aperti al pubblico fino al giorno 06/01/2011,
    giorno in cui avverrà la premiazione presso il “Castello dei Conti di Modica “ di Alcamo alle ore
    16,30.
  • Sono previste tre categorie di premi con una commissione giudicatrice che valuterà a suo insindacabile giudizio le opere vincitrici, cui saranno assegnati i riconoscimenti per tre diverse categorie.
  • A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

L’antica tradizione del Presepio, ha una grande valenza in Sicilia, tanto da aver suscitato nel tempo, l’interesse di personaggi storici di spicco quali Giuseppe Pitré o Antonino Uccello. Il suo fascino ha ispirato artisti ed artigiani che hanno dedicato parte della loro produzione migliore e del loro ingegno a tale espressione di carattere religioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>