Come preparare i cesti di Natale

di isayblog4 2

Le feste natalizie, anno dopo anno, sembrano essere anticipate da luci, addobbi e alberi di Natale, che arricchiscono già a fine novembre strade e grandi centri commerciali. Dopo il timido ingresso tra gli scaffali dei supermercati di pandoro e panettone, un altro segno inequivocabile dell’avvicinarsi del periodo più amato dell’anno sono le conseguenti idee regalo che riguardano qualunque settore merceologico e, soprattutto, alimentare. Certamente il più comune ma sempre gradito è il cesto di Natale, donato dalle aziende o da amici e parenti nelle settimane che precedono il 25 dicembre quando ci si scambia gli auguri. Mentre state già pensando a quali colori utilizzare per le decorazioni natalizie della vostra abitazione, quindi, potreste valutare l’ipotesi di evitare lo stressante shopping di fine settimana alla ricerca dei doni e preparare con le vostre mani un cesto regalo utile a tutte le persone a cui volete bene.

Per il Natale 2010, quindi, cominciate a pensare ad una lista di persone a cui volete fare un dono natalizio e segnatevi quali pensate possano essere i gusti di ognuno in materia di cibo, ovviamente seguendo pure i prodotti tradizionali. I cesti si trovano a prezzi economici in molti negozi di fai da te, oggettistica o in alcuni grandi punti vendita di alimentari. Se ogni anno il vostro capo a lavoro vi carica di regali aziendali di Natale, ne avrete di certo qualcuno messo da parte. A questo punto, ricordate sempre di includere una bottiglia di vino e una di spumante per brindare all’arrivo del Capodanno 2011 e preferite delle etichette non troppo costose, ma neppure scadenti.

Di solito, in un cesto di Natale che si rispetti, poi, non manca una confezione di pasta tipo  molto grande e delle confetture di marmellata o delle conserve, preferibilmente fatte in casa. Ecco, quindi, che si pensa al dolce e ai bambini, con dei cioccolattini o delle caramelle o, ancora, a un pandoro o un panettone valutando i gusti dei vostri cari. Per i più fantasiosi, si può inserire qualche decorazione a tema natalizio e poi si può confezionare il cesto regalo con della carta trasparente che ne preservi il contenuto e blocchi in qualche modo i prodotti inseriti. Al centro, immancabile, un bel fiocco rosso e un biglietto d’auguri, magari preparato da voi, in cui esprimete il vostri pensieri di fine anno.

Commenti (2)

  1. La preparazione dei cesti natalizi è fondamentale! Non usate solo i tradizionali cesti in vimini…pensate magari a scatole eleganti sia in cartone (pregiato) o legno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>