Natale 2011 in Val Gardena, con lo sci di fondo

di francesca Commenta

 

Lo sci di fondo in Val Gardena è un vero e proprio evento ogni anno e attira non solo esperti della neve e di queste zone così fredde, ma anche tantissimi curiosi che vogliono imparare e che magari sono ancora giovanissimi. Ecco perchè quest’area può essere perfetta pure per il Natale 2011 e per gennaio 2012 ma se avete intenzione di organizzare una vacanza natalizia da queste parti vi conviene informarvi perchè non è difficile trovare tutto occupato, soprattutto non appena parte l’altissima stagione, cioè fra poche settimane.

 

In Val Gardena in più l’appuntamento è per i primi di dicembre, tra il 10 e l’11 quando nell’area Val Gardena-Alpe di Siusi si svolgeranno le gare FIS-Opa. Il paradiso per gli amanti dello sci alpino tra i più grandi d’Europa è ottimo anche per chi adora lo sci nordico, con intorno lo spettacolo delle più belle vette delle Alpi. La zona riguarda complessivamente 115km di piste perfettamente preparate, di cui fanno parte il centro fondo Monte Pana e gli anelli della Vallunga. Tali piste in Val Gardena, rientrano nel circuito Dolomiti Nordic Ski, con circa 1.300 km di piste, 11 comprensori, un unico skipass e la garanzia di piste perfettamente preparate dove il divertimento non mancherà proprio a ridosso del Natale 2011, a partire dal 23 dicembre, con impianti d’innevamento artificiale.

Bella la pista della Vallunga, nei pressi di Selva, nel Parco Naturale Puez-Odle in quella parte di Dolomiti che è Patrimonio dell’Umanità riconosciuto dall’UNESCO. Per i presenti sono a  disposizione 3 anelli, per diversi gradi di difficoltà, tra cui la pista nera che si sviluppa su un percorso lungo ben 12km. Sul Monte Pana, il prossimo 10 e 11 dicembre, si svolgeranno le gare internazionali di fondo maschili e femminili, che fanno parte del circuito FIS-Opa Cross Country Continental Cup. Arriveranno perciò  300 atleti, da 20 nazioni diverse. Soddisfatto Eugen Hofer, Sindaco di S. Cristina il quale ha detto: “La Val Gardena, in inverno, è conosciuta soprattutto per lo sci alpino. Vorremmo, con questa manifestazione, rafforzare l’interesse per lo sci nordico e diffondere la conoscenza delle strutture che abbiamo a disposizione. Sul Monte Pana abbiamo realizzato un centro fondo innovativo, ben strutturato, con un circuito molto articolato e adatto a tutte le esigenze”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>